Attuazione della direttiva 2014/67/UE sul distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi.

Decreto legislativo 17 luglio 2016, n. 136

(GU serie generale, n. 169, 21 luglio 2016)


 
Vigente al: 2 settembre 2021 Modificato con decreto legislativo 15 settembre 2020, n. 122, Attuazione della direttiva (UE) 2018/957 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 giugno 2018, recante modifica della direttiva 96/71/CE relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi. (Nota: si veda anche il decreto n. 170 del 6 agosto 2021 e le circolari ivi indicate.) IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 76 e 87, quinto comma, della Costituzione; Visto l'articolo 1 della legge 9 luglio 2015, n. 114, recante delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2014 ed in particolare, l'allegato B; Vista la direttiva 96/71/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 1996, relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi; Vista la direttiva 2014/67/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014,...
 
(…)
 
Segue nello spazio riservato agli abbonati
 
 
Contenuto completo visibile previo abbonamento
Se sei già abbonato a Immigrazione.it accedi al portale con le tue credenziali per proseguire.