< Torna all’indice di ricerca

Risultati della ricerca per: “Traduzione e legalizzazione degli atti”

Sono state trovate 159 decisioni - pagina Pagina 16 di 16

19/3/1994 - Italiana - Penale - Cassazione
Atti Processuali - Traduzione degli atti - In genere - Avviso di fissazione dell'udienza preliminare - Mancata previsione della traduzione nella lingua dell'imputato straniero - Diversità di trattamento rispetto all'invito ad eleggere domicilio ex art. 169 Cod. Proc. Pen. allo straniero residente all'estero - contrasto dell'art. 419 Cod. Proc. Pen. con gli artt. 2, 3 e 24 Cost. - Insussistenza - Manifesta infondatezza - Ragioni. Corte Costituzionale - Sindacato di legittimità costituzionale - Giudizio incidentale - Questione di legittimità Costituzionale - Codice di Procedura Penale - Avvis...
Cass. Sez. 5 - 19 Marzo 1994 n. 2642

24/2/1994 - Italiana - Costituzionale - Corte costituzionale
Processo penale - Imputati stranieri - Redazione del decreto di citazione e della relata di notifica in una lingua comprensibile per l'imputato - Omessa previsione - Analoga questione già dichiarata non fondata (sentenza n. 10/1993) - Manifesta infondatezza. Corte Costituzionale, Ordinanza 10-24 febbraio 1994 n. 64 - Casavola Pres. - Baldassarre Est. Giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale. (C.P.P., artt. 555, 148, terzo com ma, e 168). (Cost., artt. 3, lO, 11 e 24, secondo comma, in relazione all'art. 5, primo comma, del d.l. 30 dicembre 1989, n. 416, convertito in legge 2...
Corte Costituzionale, Ordinanza 10-24 febbraio 1994 n. 64

20/5/1993 - Italiana - Penale - Cassazione
Atti processuali - Traduzione degli atti - Interprete - Nomina - Casi – Indicazione - atti processuali - Traduzione degli atti - In genere - Casi - Indicazione. Cass. Sez. 6 - 20 Maggio 1993 n. 5221 - Pres. Aliano V. - ReI. Maffei CL. - Imp. Osagie Anuarnru - P.M. (conf) Esposito Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 109 Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 143 Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 169 Il diritto di farsi assistere da un interprete, previsto dall'art. 143 Cod. Proc. Pen., è limitato - ove ne concorrano i presupposti - agli atti orali, e la traduzione è prescritta solo per l'atto di cui all'art. 169 stess...
Cass. Sez. 6 - 20 Maggio 1993 n. 5221

20/5/1993 - Italiana - Penale - Cassazione
Termini processuali - Restituzione nel termine - Caso fortuito o forza maggiore - Nozione di forza maggiore - Ignoranza della lingua italiana che non abbia consentito la tempestiva richiesta del giudizio abbreviato - Ipotesi di forza maggiore - Esclusione. Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 175 Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 438 Cass. Sez. 6 - 20 Maggio 1993 n. 5221 - Pres. Aliano V. - ReI. Maffei CL - Imp.Osagie Anuanru - P.M. (conf) Esposito Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 548 comma 1 La forza maggiore che giustifica la restituzione in termini è quella che si configura come un particolare impedimento che re...
Cass. Sez. 6 - 20 Maggio 1993 n. 5221 -

20/5/1993 - Italiana - Penale - Cassazione
Atti processuali - Traduzioni degli atti - Interprete - Nomina - In genere - Condizioni. Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 143 Cass. Sez. 6 - 20 Maggio 1993 n. 5221 -Pres. Aliano V. - ReI. Maffei CL. - Imp. Osagie Anuanru - P.M. (conf) Esposito Nei casi in cui sussiste il diritto dell'imputato straniero ad essere assistito da un interprete, condizione indispensabile per l'esercizio di tale diritto è che egli dimostri o, almeno, dichiari di non sapersi esprimere in lingua italiana, o di non comprenderla. Ciò perché l'art. 143 Cod. Proc. Pen. non prevede l'obbligo in discriminato dell'assistenza di ...
Cass. Sez. 6 - 20 Maggio 1993 n. 5221.

5/5/1993 - Italiana - Penale - Cassazione
Sicurezza Pubblica - Provvedimenti di Polizia - Invito a comparire dell'autorità di P.S. - Mancato accertamento di effettiva conoscenza della lingua italiana da parte dello straniero - Effetti in ordine all'invito a presentarsi in questura - Fattispecie: Annullamento di sentenza assolutoria; Cass. Sez. 1 - 5 maggio 1993 n. 4607 - Pres. Valente A. - Rel. Scopelliti P. - Imp. Laifi Reda - P.M. (conf.) Fiore R.D. del 181611931 num. 773 art. 15 R.D. del 181611931 num. 773 art. 144 Il mancato accertamento di effettiva conoscenza, da parte dello straniero, della lingua italiana non è elemento suff...
Cass. Sez. 1 - 5 maggio 1993 n. 4607

5/4/1993 - Italiana - Penale - Merito
Interprete: 1) Diritto dell'indagato o dello imputato di lingua straniera alla Traduzione degli atti del procedimento; 2) Omessa nomina di interprete ad imputato o indagato di lingua straniera. Nullità d'ordine generale e non nullità assoluta; 3) Omessa nomina - Nullità verificatasi nelle indagini preliminari e relativa al Decreto di citazione a giudizio - Nullità sanabile se non dedotta o rilevata in termini. Corte d'Appello di Firenze Sez. 1 - 5 Aprile 1993 - Pres. Corrieri - Rei. Campo - Att. AA - Conv. Lattoni Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 178 comma 1 Lett. C. Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 7...
Corte d'Appello di Firenze Sez. 1 - 5 Aprile 1993

19/3/1993 - Italiana - Penale - Cassazione
Atti processuali - Traduzione degli atti - Interprete - In genere - Assistenza gratuita ex art. 143 Cod. Proc.Pen. - Obbligo di traduzione nella lingua dell'imputato Insussistenza - Eccezione riguardante l'invito a dichiarare o eleggere domicilio ex art. 169 Cod. Proc. Pen. all'imputato straniero residente all'estero - "Ratio" - Conferma della regola generale dell'uso della lingua italiana. Cass. Sez. 5 - 19 Marzo 1993 n. 2642 - Pres. Bilardo L. - Rei. Ciufo G. - Imp. Hrustic ed altro -P.M. (conf) Aponte Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 109 Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 143 Nuovo Cod. Proc. Pen. art. 1...
Cass. Sez. 5 - 19 Marzo 1993 n. 2642 -

19/3/1993 - Italiana - Penale - Cassazione
Atti processuali - Disposizioni generali - Lingua - obbligo di Traduzione nella lingua dell'imputato - Insussistenza - Eccezione riguardante l'invito a dichiarare o eleggere domicilio ex art. 169 Cod. Proc. Pen. all'imputato straniero residente all'estero "Ratio" - conferma della regola generale dell'uso della lingua italiana - Limite - Assistenza gratuita di un Interprete ex art. 143 Cod. Proc. Pen. Cass. Sez. 5 - 19 Marzo 1993 n. 2642 - Pres. Bilardo L. - Rei. Ciufo G. - Imp. Hrustic ed altro -P.M. (conf) Aponte Né la Convenzione europea sui diritti dell'uomo, né il codice di rito impongon...
Cass. Sez. 5 - 19 Marzo 1993 n. 2642.