< Torna all’indice di ricerca

Risultati della ricerca per: “Permesso di soggiorno”

Sono state trovate 1707 decisioni - pagina Pagina 171 di 171

12/5/1995 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Ingresso nel territorio nazionale quale Lavoratore subordinato con specifica qualifica - Legge 943/1986, art. 8 - Utilizzazione del permesso di soggiorno per motivi diversi - Legge 39/1990, art. 4 - Limiti - Svolgimento di mansioni diverse - Revoca della autorizzazione al lavoro - Revoca del permesso di soggiorno - Legittimità. (1/1996) TAR Emilia- Romagna, Sez. I, 12 maggio 1995 n. 364. Pres. Castiglione, Est. Rovis. Chen - Min. Int. ed altri. 1. Secondo il ricorrente se è vero – come sarebbe vero – che il permesso di soggiorno rilasciato per determinati motivi (...
TAR Emilia- Romagna, Sez. I, 12 maggio 1995 n. 364.

23/3/1995 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Mancata dimostrazione della disponibilità di un reddito minimo - Rifiuto del rinnovo del p. di s. - Legittimità. (1/1996) TAR Umbria, 23 marzo 1995 n. 104. Pres. Balucani, Est. Pascone. Betty Obazee - Min. Int. ed altri. Il presupposto della concessione del permesso di soggiorno a cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale è rappresentato dall’esistenza di una condizione obiettiva prevista dall’art. 4 comma ottavo, della legge 28 febbraio 1990 n. 39, rappresentata dalla percezione di un reddito minimo per la stessa che le consenta di mantenersi autonom...
TAR Umbria, 23 marzo 1995 n. 104.

17/3/1995 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Variazione del permesso ai fini dello svolgimento di attività di Lavoro autonomo - Accertamento della Condizione di reciprocità - Impossibilità della verifica causa lo stato di belligeranza in atto in Bosnia - Conseguente diniego del nulla osta - Illegittimità - Dovere dell’Amministrazione di procedere comunque alla verifica - Pretesa del rilascio della autorizzazione anche in assenza dell’accertamento - Inammissibilità. Lavoro autonomo - Condizione di reciprocità - Deroga ex art. 10, primo comma, legge 39/90 - Efficacia limitata nel tempo ed invocabile esclus...
TAR Friuli-Venezia Giulia, 17 marzo 1995 n. 69.

13/1/1995 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Cittadino extracomunitario coniugato con cittadina italiana-Scioglimento del matrimonio per Divorzio in epoca antecedente all’entrata in vigore della legge 39/90 - Inapplicabilità del disposto dell’art. 4 comma 7.(1/1995) TAR Lombardia, Sez. stacc. di Brescia, 13 gennaio 1995 nr. 11. Pres. f.f. - Zuballi, Est. Buricelli. Sayed Aly Mohammed - Min. Int. ed altri. Il cittadino extracomunitario, già coniugato con cittadina italiana con la quale il rapporto matrimoniale è cessato, in seguito a divorzio, in epoca antecedente alla entrata in vigore della legge 39/90, no...
TAR Lombardia, Sez. stacc. di Brescia, 13 gennaio 1995

4/10/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Cittadina extracomunitaria coniugata con cittadino italiano - Intervenuta separazione e successiva omologazione - Revoca del permesso di soggiorno rilasciato per coesione familiare - Successivo provvedimento di Espulsione dal T.N. - Illegittimità dei provvedimenti, ammissibili solo a seguito di pronuncia della cessazione degli effetti civili del matrimonio.( 2/1995) TAR Valle d’Aosta, 4 ottobre 1994 n. 133. Pres. f.f. Montini - Est. Arosio. El Idrissi Jamila - Min. Int. ed altri. Nel nostro ordinamento la separazione personale legalmente stabilita attenua lo stato di...
TAR Valle d’Aosta, 4 ottobre 1994 n. 133.

16/8/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Efficacia temporale rapportata alla durata dell’autorizzazione al lavoro - Interruzione del rapporto di lavoro - Concessione di trenta giorni per reperire un nuovo ingaggio - Mancata stipulazione di un nuovo contratto entro il termine prescritto - Legittimità del rifiuto della proroga del permesso di soggiorno. ( 2/1995) TAR Abruzzo, 16 agosto 1994 n. 585. Pres. Michelotti - Est. Rasola. Fajova Zaneta - Min. Int. ed. altri. Atteso che l’ingresso in Italia del lavoratore extracomunitario dello spettacolo è giustificato esclusivamente dalla esistenza della realizzaz...
TAR Abruzzo, 16 agosto 1994 n.585

2/2/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Rinnovo alla prima scadenza - Dimostrazione del reddito conseguito - Spetta allo straniero l'onere di fornire prova delle condizioni di reddito - Ulteriore istruttoria da parte della P.A. circa la sufficienza - Non è richiesta. TAR Lombardia, Sez. stacco di Brescia, 2 febbraio 1994 n. 41. Pres. Ingrassia, Est. Buricelli. Seele Mamadon - Min. Int. ed altri. Il procedimento di rinnovo del permesso di soggiorno, disciplinato dall'art. 4, comma 8, della L. n. 39/90, si configura come un procedimento a istanza di parte, con la conseguenza che spetta allo straniero extracomu...
TAR Lombardia, Sez. stacco di Brescia, 2 febbraio 1994 n. 41