Indice di recerca: Espulsione - D.lgs. 25 luglio 1998, n. 286 e succ. modificazioni: divieti di espulsione

Sono state trovate 178 decisioni - Pagina 18 di 18

29/3/1999 - Italiana - Costituzionale - Autorità varie
Sicurezza pubblica – Espulsione di straniero – Divieto (di espulsione ) per lo straniero coniugato e convivente con donna in stato di gravidanza o nei sei mesi successivi alla nascita del figlio cui provvede – Mancata previsione – Lesione dei diritti inviolabili dell’uomo – Irragionevolezza – Non conformità ai trattati internazionali in materia – Incidenza sulla tutela della Unità familiare e dei minori. (2/1999) Ordinanza emessa il 29 marzo 1999 dal pretore di Termini Imerese sul ricorso proposto da Dylmishi Selim contro il prefetto di Palermo. Est Franco. Omissis Ciò preme...
Ordinanza emessa il 29 marzo 1999 dal pretore di Termini Imerese

12/3/1999 - Italiana - Costituzionale - Corte costituzionale
Sicurezza Pubblica - Espulsione di straniero (apolide o cittadino extracomunitario) - Divieto per lo Straniero convivente more uxorio con cittadino italiano - Mancata previsione – Disparità di trattamento rispetto allo straniero convivente con parenti entro il quarto grado o con il coniuge di nazionalità italiana. (3/1999) Corte costituzionale Ordinanza emessa il 12 marzo 1999 dal pretore di Vibo Valentia sul ricorso proposto da Klita Krystina contro il prefetto di Vibo Valentia. Est. Mingrone. Omissis Rilevato che la ricorrente ha chiesto, anche se in via subordinata, l’applicazione ana...
Corte costituzionale Ordinanza emessa il 12 marzo 1999

11/3/1999 - Italiana - Civile - Merito
Status di rifugiato – Richiesta del riconoscimento – Rigetto dell’istanza da parte della Commissione centrale per il riconoscimento dello status di rifugiato – Conseguente provvedimento di Espulsione. Divieto di espulsione – Valutazione della sussistenza del pericolo di persecuzione per motivi di razza, lingua, ecc. – Accertamento esperibile anche da parte del pretore in sede di ricorso avverso il provvedimento di espulsione. (2/1999) Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 11 marzo 1999 n. 7713. Est. Foschini. Akbey Oczan – Min. Int. ed altri. Il ricorrente, Akbey Oczan, di...
Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3° Civ., 11 marzo 1999

4/11/1998 - Italiana - Civile - Merito
Espulsione dello straniero condannato – Divieto di espulsione di Minore – Non operatività del divieto nei confronti di minore autore del reato di cui all’art. 73, L.S., commesso in epoca anteriore all’entrata in vigore della legge n. 40/1998. (3/1998) Tribunale per i minorenni dell’Umbria-Perugia, 4 novembre 1998, n. 11, Pres. rel. G. Morani. Imp. B.F. L’espulsione, a pena espiata, dello straniero ai sensi dell’art. 86 co. 1 L.S. è misura di sicurezza personale non detentiva applicabile al minore, immigrato clandestino, in caso di condanna per il reato di cui all’art. 73 co. ...
Tribunale per i minorenni dell’Umbria-Perugia, 4 novembre 1998

8/10/1998 - Italiana - Civile - Merito
Espulsione – Straniero in stato di clandestinità coniugato con connazionale regolarmente soggiornante – Divieto di espulsione previsto dall’articolo 17 legge 40/98: opera solamente in favore dello straniero convivente col coniuge italiano. (3/1998) Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 8 ottobre 1998 n. 33002. Est. Rossi. Aigbedion Henry - Min. Int. ed altri. Premesso che il decreto prefettizio apposto motiva l’espulsione del ricorrente con riferimento al fatto che il medesimo, sprovvisto di passaporto o documento equipollente, entrò il territorio italiano nel 1997 sottraendos...
Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 8 ottobre 1998

29/9/1998 - Italiana - Civile - Merito
Espulsione – Motivi dedotti ai sensi dell’articolo 17 legge 40/98, Divieto di espulsione – Circostanza ininfluente quando non sostenuta da elementi concreti di valutazione. (3/1998) Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 29 settembre 1998 n. 31889. Est. Falasca. Catola Vasile - Min. Int. ed altri. Rilevato che nessun riscontro probatorio ha trovato l’affermazione dell’opponente secondo cui avrebbe fatto ingresso in Italia per sottrarsi alle violenze del Governo di Romania, né risulta avere richiesto alle competenti autorità italiane “asilo politico”; ritenuto che dalle ra...
Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 29 settembre 1998

14/8/1998 - Italiana - Civile - Merito
Espulsione – Straniero convivente con parenti entro il quarto grado, di nazionalità italiana – Divieto di espulsione ex legge 40/1998, articolo 17, comma 2, lett. c) – Sussistenza – Annullamento del decreto. (3/1998) Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 14 settembre 1998 n. 30146. Est. Foschini. Ahmetovic Nedjeliko - Min. Int. ed altri. Svolta la procedura di cui all’art. 11 commi 8, 9, e 10, sentito l’interessato nella camera di consiglio del 7.9.1998, previo avviso altresì all’Autorità Amministrativa, che ha trasmesso note difensive del Questore di Frosinone dd. 6.9....
Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 14 settembre 1998

17/4/1998 - Italiana - Civile - Merito
Espulsione – Rischio di persecuzione per motivi di opinioni politiche nel Paese di appartenenza – Situazione desumibile dalla iscrizione a movimento politico ed altro – Divieto di espulsione. (1/1998) Pretura di Pontedera, decreto 17 aprile 1998. Est. L. Magnesa. Rilevato che sussiste la competenza di questo Pretore ai sensi dell’Art. 11/9 della L. n. 40/1998; che la tempestiva proposizione del ricorso in esame sana ogni vizio formale del provvedimento notificato al ricorrente, il quale deve ormai presumersi averne comunque compreso il contenuto; che la conformità all’originale appo...
Pretura di Pontedera, decreto 17 aprile 1998