Indice di recerca: Famiglia e minori - Ricongiungimento, diritto all'unità familiare, permesso di soggiorno per famiglia

Sono state trovate 481 decisioni - Pagina 48 di 49

5/10/1998 - Italiana - Civile - Merito
Famiglia – Diritto all’unità familiare riconosciuto a livello costituzionale – Divieto d’ingerenza dell’autorità pubblica ex articolo 8 Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo – Tutela derogabile per esigenze di sicurezza nazionale o pubblica. (3/1998) Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 5 ottobre 1998 n. 32727. Est. Rossi. Skoczylas Tomasz - Min. Int. ed altri. Premesso che il ricorrente ha dedotto - e la questura non ha contestato - di aver fatto ingresso in Italia allo scopo di poter convivere con la madre, regolarmente soggiornante in Italia da divers...
Pretura Circondariale di Roma, Sez. 3a Civ., 5 ottobre 1998 n. 32727

26/6/1997 - Italiana - Costituzionale - Corte costituzionale
Diritto al Ricongiungimento con il coniuge e con i figli minori non coniugati – Omessa previsione a favore del genitore straniero extracomunitario del diritto al soggiorno in Italia al fine del ricongiungimento con il figlio minore legalmente residente e convivente in Italia con l’altro genitore anche se non unito al primo con matrimonio – Violazione dei diritti-doveri derivanti dalla condizione di genitore – Illegittimità costituzionale. (2/1997) Corte Costituzionale, sentenza 17-26 giugno 1997 n. 203, Pres. Granata, Red. Onida. Giudizio di legittimità costituzionale in via incident...
Corte Costituzionale, sentenza 17-26 giugno 1997 n. 203

21/9/1995 - Italiana - Costituzionale - Autorità varie
Cittadina Extracomunitaria convivente more uxorio con extracomunitario e con figlio minore nato dall’unione e riconosciuto da entrambi - Revoca del permesso di soggiorno richiesto per motivi di famiglia perché non coniugata e conseguente immediata espulsione - Ritenuto non consentito Ricongiungimento con il figlio minore - Lesione del principio di equiparazione dei figli nati fuori dal matrimonio con quelli legittimi - Omessa tutela dei minori - Violazione delle norme di diritto internazionale in materia. (1/1996) Ordinanza emessa il 21 settembre 1995 dal tribunale amministrativo regionale ...
Ordinanza del 21 settembre 1995 dal TAR del Friuli-Venezia Giulia

19/1/1995 - Italiana - Costituzionale - Corte costituzionale
Famiglia - Immigrazione - Lavoratori extracomunitari - Non consentito il Ricongiungimento di figlio minore di extracomunitario residente in Italia coniugato con cittadino italiano anche ove non svolga attività lavorativa retribuita - Non condivisibile l’interpretazione del giudice a quo perché lesiva delle norme costituzionali che assicurano protezione alla famiglia, ai minori e al lavoro - Insostenibile interpretazione della norma se limitativa dei destinatari dell’istituto del ricongiungimento familiare ai soli immigrati extracomunitari titolari di lavoro subordinato con esclusione di ...
Corte Costituzionale - Sentenza 12-19 gennaio 1995 n. 28

13/1/1995 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Cittadino extracomunitario coniugato con cittadina italiana - Scioglimento del matrimonio per Divorzio in epoca antecedente all’entrata in vigore della legge 39/90 - Inapplicabilità del disposto dell’art. 4 comma 7. (1/1995) TAR Lombardia, Sez. stacc. di Brescia, 13 gennaio 1995 nr. 11. Pres. f.f. - Zuballi, Est. Buricelli. Sayed Aly Mohammed - Min. Int. ed altri. Il cittadino extracomunitario, già coniugato con cittadina italiana con la quale il rapporto matrimoniale è cessato, in seguito a divorzio, in epoca antecedente alla entrata in vigore della legge 39/90,...
TAR Lombardia, Sez. stacc. di Brescia, 13 gennaio 1995 nr. 11

14/12/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Poligamia - Richiesta di ricongiungimento al marito comune - Legge personale dello straniero - Legge contraria all’ordine pubblico o al buon costume - Inammissibilità. (1/1995) TAR Emilia Romagna, sede di Bologna, Sez. I, 14 dicembre 1994 n. 926. Pres. Castiglione, Est. Rovis. Ben Douich Aicha e Buoziz Rkia - Min. Int. ed altri. Il legislatore benché abbia formalmente configurato il ricongiungimento familiare come un diritto soggettivo, l’ha poi concretamente subordinato ad un apprezzamento discrezionale circa la sussistenza dei presupposti, accomunandolo quindi, nella sostanza, ad un in...
TAR Emilia Romagna, sede di Bologna, Sez. I, 14 dicembre 1994 n. 926

14/12/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Ricongiungimento familiare - Apprezzamento discrezionale circa la sussistenza dei presupposti - Diritto soggettivo - Non è tale. (1/1995) TAR Emilia Romagna, sede di Bologna, Sez. I, 14 dicembre 1994 n. 926. Pres. Castiglione, Est. Rovis. Ben Douich Aicha e Buoziz Rkia - Min. Int. ed altri. Il legislatore benché abbia formalmente configurato il ricongiungimento familiare come un diritto soggettivo, l’ha poi concretamente subordinato ad un apprezzamento discrezionale circa la sussistenza dei presupposti, accomunandolo quindi, nella sostanza, ad un interesse legittimo. Tant’è che l’auto...
TAR Emilia Romagna, sede di Bologna, Sez. I, 14 dicembre 1994 n. 926.

12/10/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Ricongiungimento familiare - Procedimento penale a carico del lavoratore extracomunitario istante - Condizione non contemplata dall’art. 4 L. 943/1986 - Illegittimità del diniego. (2/1995) TAR Emilia Romagna, Sez. I, 12 ottobre 1994 n. 763. Pres. f. f. Fiorentino - Est. Rovis. Badrah Abdel Menem Ali e Doha Abdelaal Abduel Tazio - Min. Int. ed altri. In attuazione dell’art. 13 Conv. n. 143 O.I.L. (resa esecutiva con L. 10 aprile 1981 n. 158) che prevede che ogni Stato aderente può adottare tutte le disposizioni opportune di competenza e collabora con gli altri Stati membri per favorire il...
TAR Emilia Romagna, Sez. I, 12 ottobre 1994 n. 763

4/10/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - Cittadina extracomunitaria coniugata con cittadino italiano - Intervenuta separazione e successiva omologazione - Revoca del permesso di soggiorno rilasciato per coesione familiare - Successivo provvedimento di Espulsione dal T.N. – Illegittimità dei provvedimenti, ammissibili solo a seguito di pronuncia della cessazione degli effetti civili del matrimonio. (2/1995) TAR Valle d’Aosta, 4 ottobre 1994 n. 133. Pres. f.f. Montini - Est. Arosio. El Idrissi Jamila - Min. Int. ed altri. Nel nostro ordinamento la separazione personale legalmente stabilita attenua lo stato ...
TAR Valle d’Aosta, 4 ottobre 1994 n. 133

10/11/1993 - Italiana - Costituzionale - Autorità varie
Famiglia - Cittadina extracomunitaria, residente in Italia, senza attività lavorativa retribuita, ma con attività di casalinga in quanto coniugata con cittadino italiano - Non consentito Ricongiungimento con figlio minore extracomunitario, nato fuori matrimonio - Mancata equiparazione alla posizione di lavoratore extracomunitario legalmente occupato e residente in Italia - Omessa tutela dell'unità della famiglia - Lesione del principio di equiparazione dei figli nati fuori dal matrimonio con quelli legittimi. Ordinanza emessa il 10 novembre 1993 dal tribunale amministrativo regionale del Fr...
Ordinanza del 10 novembre 1993 TAR Friuli- Venezia Giulia